Bando all’indifferenza! – Servizio Civile Regionale presso Arcisolidarietà


4 posti disponibili presso Arcisolidarietà Siena per svolgere il Servizio Civile Regionale. Una interessante opportunità formativa e di crescita per giovani che vogliono impegnarsi su progetti e servizi rivolti ai migranti.

Sono aperte fino a venerdì 3 marzo le domande di partecipazione ai due progetti di servizio civile regionale promossi da Arcisolidarietà Siena, con quattro posti disponibili. Le domande di partecipazione possono essere presentate da giovani di età compresa fra 18 e 29 anni inoccupati, inattivi o disoccupati, compresi studenti, regolarmente residenti in Italia. Il progetto si colloca nell’ambito del bando di servizio civile regionale promosso dalla Regione Toscana con fondi del Fondo Sociale Europeo – risorse POR FSE 2014-2020 – all’interno di Giovanisì, progetto che punta a favorire l’autonomia dei giovani. L’iniziativa prevede un impegno di 30 ore settimanali, dal lunedì al venerdì, per la durata di otto mesi e con un corrispettivo mensile di 433,80 euro.

Informazioni. La domanda di partecipazione al progetto di servizio civile deve essere presentata esclusivamente on line, attraverso il sito https://servizi.toscana.it/sis/DASC. Tutte le informazioni sul bando e su come compilare la domanda sono disponibili sul sito Giovanisi. Per approfondire il progetto ‘Bando all’indifferenza’, inoltre, è possibile consultare il sito www.arcisiena.org oppure contattare Arcisolidarietà Provinciale Siena in Piazza Maestri del Lavoro 27, al numero 0577-247510 tutti i giorni, dal lunedì al venerdì dalle ore 9.30 alle ore 13 e dalle ore 15 alle ore 17, oppure inviare un’e-mail all’indirizzo arcisolidarietasiena@arci.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *